Il piatto forte del giorno: Sardine

In mezzo a tutto il marasma politico che sta caratterizzando questo periodo di grande confusione, ecco apparire un nuovo movimento di pensiero che giorno dopo giorno sta coinvolgendo decine, centinaia di migliaia di italiani. Emblematica la presenza di migliaia di persone, che sotto la pioggia battente, a Milano hanno voluto comunque esprimere il lor pensiero contro la deriva fascista di una buona parte della politica italiana.

Sia chiaro che io plaudo sempre a tutte quelle manifestazioni di piazza, dove finalmente la gente ritrova la forza di voler protestare o evidenziare il proprio dissenso, soprattutto se fatto in modo civile e democratico.

Quindi plaudo alle Sardine, anzi le incoraggio a fare sempre di più e che questo movimento sia di monito a tutti gli altri pantofolai della politica.

E’ ora che la gente si riappropri della politica e delle decisioni che questa va prendendo, visto che in questi ultimi 30 anni, i vari governi che si sono succeduti, non mi pare abbiano fatto molto per migliorare questo Paese.

Spero che queste Sardine continuino ad invadere pacificamente le nostre piazze, che lo facciano sempre più numerose, ma che non venga loro di organizzarsi come partito politico. I loro ideali devono entrare nella zucca della gente, che se ne dovrà ricordare quando entrerà nelle cabine elettorali, evitando di assegnare consensi a soggetti che sino ad oggi non hanno brillato per chiarezza etica.