Un uovo nero in mezzo a tante uova bianche

Uno dei grandi difetti emergenti del popolo italiano penso che sia la memoria. Abbiamo dimenticato quanto a decine di migliaia, con una valigia di cartone tenuta su da una corda, con degli stracci addosso andavamo in giro per il mondo a cercare “Pane”. Quante delle nostre famiglie sono state interessate da questo fenomeno? Quanta è stata questa sofferenza che ha però contribuito attraverso la caparbietà e la laboriosità di quella gente alla crescita del nostro paese. Allora perché non dare e riconoscere una possibilità a questi disgraziati, che nel 2000 ancora non riescono, nella loro terra a trovare i mezzi necessari per una vita ai limiti della dignità? Possiamo essere diventati così egoisti, indifferenti, cattivi? Si, l’opinione che all’estero sta prevalendo è quello che il popolo italiano ha smesso di essere il popolo dell’amore, della pizza, della musica, del “vogliamoci bene”. Siamo per loro un popolo xenofobo, razzista e incattivito.

Le ultime relazioni di Amnesty International, evidenziano dubbi sulla democraticità delle istituzioni e delle leggi esistenti in Italia.  Addita in particolare le leggi che dovrebbero punire i comportamenti scorretti posti in essere dalle forze dell’ordine e dei pubblici ufficiali.  Leggi che prevedendo una serie di percorsi ad ostacoli, non ultima la prescrizione, consentono a coloro che abusano del loro potere, di non essere poi puniti. E questa pagina dovrebbe farci riflettere.

Chinese (Simplified)DutchEnglishFrenchGermanGreekItalian

Per offrirti un'esperienza di navigazione sempre migliore, questo sito utilizza cookie propri e di terze parti, partner selezionati. I cookie di terze parti potranno anche essere di profilazione. Se vuoi saperne di più e ricevere indicazioni sull'uso dei cookie, o se vuoi negare il consenso all'uso dei cookie, clicca qui.Cliccando su Accetto presti il tuo consenso all'utilizzo dei cookie impiegati dal nostro sito oppure proseguendo nella navigazione maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi