“Quegli amoretti da quattro soldi” una lirica di Zornas Greco

Non arrabbiarti se ti canto i sogni

dei miei quindici anni

quegli amoretti da quattro soldi

in riva al mare

rubando un bacio

al tramontar del sole

con il cuore in gola

e il tremore della gioia

che si prova guardando le labbra

di colei che chiudendo i suoi occhi

vivi in lei la felicità della vita.

CHI E’ ZORNAS GRECO?

Zornas nasce sulle sponde del Mediterraneo.

Come Ulisse sin da bambino va alla ricerca del suo futuro attraverso il romantico pellegrinare tra i suoi ricordi.

E’ consapevole sin dall’età più giovanile che la vita ha un suo duplice aspetto:

quello terreno, quello della materialità dei sogni e quello di un tempo universale dove vengono parcheggiate le nostre speranze.

Crede nella forza irresistibile del pensiero che liberatosi dal suo involucro umano va alla ricerca di una nuova esistenza dove i sogni diventano realtà e la realtà è solo qualcosa che astrattamente ci riguarda temporaneamente.

Amministratore

Next Post

Rassegnati verso un futuro che tale non lo è più

Ven Ago 16 , 2019
Nella quasi totale indifferenza ci stiamo portando avanti nel tempo, incuranti o forse sarebbe meglio dire rassegnati verso un futuro che tale non lo è più. Qualche decennio fa, il futuro rappresentava la speranza di un tempo migliore, la possibilità di veder realizzati i propri sogni o quanto meno i […]
Chinese (Simplified)DutchEnglishFrenchGermanGreekItalian

Per offrirti un'esperienza di navigazione sempre migliore, questo sito utilizza cookie propri e di terze parti, partner selezionati. I cookie di terze parti potranno anche essere di profilazione. Se vuoi saperne di più e ricevere indicazioni sull'uso dei cookie, o se vuoi negare il consenso all'uso dei cookie, clicca qui.Cliccando su Accetto presti il tuo consenso all'utilizzo dei cookie impiegati dal nostro sito oppure proseguendo nella navigazione maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi